Bollettino informativo di martedì 20 aprile 2021

Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI TREVISO > Circolari e relazioni Treviso > Circolari > Bollettino informativo di martedì 20 aprile 2021
Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI TREVISO > Circolari e relazioni Treviso > Circolari > Bollettino informativo di martedì 20 aprile 2021

Bollettino informativo di martedì 20 aprile 2021

Care socie e cari soci

Eccovi il bollettino informativo di oggi, martedì 20 aprile 2021.

 

 

In questo numero

 

Vaccini: qualcosa si muove

Nell’ultimo bollettino informativo vi avevamo dato conto dell’apertura del nuovo portale per la prenotazione della vaccinazione CoVID-19 per le categorie fragili e anche dei non trascurabili problemi che le persone con disabilità in stato di gravità in base alla legge 104/1992 Articolo 3 comma 3 con verbale precedente al 2010 avevano dovuto subire.

Finalmente, una soluzione, sebbene non ottimale, è stata attivata. Tutti coloro che siano titolari di un verbale di Legge 104/1992 in gravità, possono collegarsi al portale e prenotarsi seguendo questa procedura:

  1. Collegatevi al portale per la prenotazione del vaccino CoViD-19;
  2. Inserite il vostro codice fiscale e marcate la casella “Acconsento al trattamento dati ai soli fini della prenotazione” e premete il pulsante “Procedi”;
  3. A questo punto potreste ottenere nuovamente il messaggio di errore “Attenzione non appartieni alle categorie che attualmente possono prenotare”. È tuttavia stato aggiunto un pulsante che invita ad autocertificarsi;
  4. Attivate il collegamento “autocertificati”;
  5. A questo punto è necessario scegliere a quale categoria prioritaria appartenete. Nella maggior parte dei che ci riguardano casi la scelta corretta sarà “Disabili Gravi”. L’alternativa è “Estremamente vulnerabili nati prima del 1951”;
  6. Una volta effettuata la scelta della categoria cui appartenete, vi verrà presentato l’elenco dei centri vaccinali disponibili. Scegliete quello di vostro interesse e attivate il pulsante relativo;
  7. A questo punto siamo arrivati alla fase più complessa dal punto di vista di un utilizzatore di lettori di schermo e cioè la selezione della data per la vaccinazione. Il sistema presenta due pulsanti che consentono di muoversi al mese precedente o seguente e una tabella che riproduce graficamente un calendario. Né JAWS né NVDA, né VoiceOver riconoscono i singoli giorni come elementi attivi, ma se ci si preme invio sopra (o ci si fa doppio tap) il sistema accetta comunque il comando. Il guaio vero è che il portale permette di attivare anche date per cui non c’è nessuna disponibilità e che le date disponibili per la prenotazione non si possono distinguere da quelle in cui non vi è disponibilità se non attraverso l’uso di comandi per riconoscere la formattazione. I giorni con disponibilità sono in campo verde e sono scritti in grassetto. Occorrerà, quindi, per trovare un giorno in cui vi sia disponibilità, cercarne uno che sia scritto in grassetto e in verde e attivarlo come se si trattasse di un collegamento o di un pulsante. Questo modo di impostare il sistema viola naturalmente ogni e qualsiasi norma relativa all’accessibilità dei siti e delle applicazioni e una segnalazione in merito è già stata inviata a chi di competenza. Ma, per il momento, le cose stanno così e non sono destinate a cambiare in tempi brevi;
  8. Una volta individuata una data per cui esista disponibilità, è necessario indicare una fascia oraria scegliendola tra quelle disponibili. Le fasce orarie sono rappresentante da pulsanti, su cui è sufficiente premere invio/spazio o fare doppio tap;
  9. Nell’ultima fase di conferma, sarà necessario compilare un modulo inserendo nome, cognome, sesso, data di nascita e-mail e numero di cellulare, per poi procedere con il pulsante “Conferma”.

Come abbiamo già detto, il procedimento non è esattamente immediato, soprattutto per chi non abbia dimestichezza con il computer o con lo smartphone. La Regione Veneto mette a disposizione anche un numero verde da contattare per prenotare il vaccino. Il numero è: 800462340. In alternativa, potete rivolgervi al Presidente che vi aiuterà a compilare la vostra prenotazione o la compilerà per vostro conto. Potete contattarlo al 3421680810.

 

La prossima assemblea

Vi ricordiamo che sabato prossimo, alle ore

14:30 in prima convocazione e alle ore 16:00 in seconda convocazione, si terrà, esclusivamente on-line, l’assemblea sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Treviso. Potete leggere la convocazione completa a questo indirizzo. Se invece avete bisogno di indicazioni o di aiuto su come partecipare, scrivete in sede e faremo ogni sforzo possibile per aiutarvi.

 

Verso Marte e dintorni: il futuro dell’esplorazione spaziale

Volentieri diamo diffusione a un’iniziativa degli amici della sezione di Venezia

questa settimana proponiamo un incontro dal titolo “Verso

Marte e dintorni- il futuro dell’esplorazione spaziale” a cura di un ricercatore italiano impegnato all’estero, il dott. Viale Andrea.

Vi aspettiamo numerosi, giovedì 22 aprile, alle ore 17.15, Sulla piattaforma Zoom, utilizzabile sia da pc e smartphone che da telefono fisso; di seguito riportiamo le indicazioni per collegarsi.

Link per accedere a Zoom: https://urldefense.com/v3/__https://zoom.us/j/9890677172?pwd=aXc0WWt3cjBoakZMYTRiTmJ1aXIwZz09__;!!DKHwpfUEEKarIw!4kx0u7fWc-oMZ8mIJm-9XbQNqxHDS0wQB6Zx1us6Szat3T2kaWk99j4rsWnMcNPlFBnP-wnK6iPh$

L’ID e la Password che saranno subito richiesti e che devono essere utilizzati per l’accesso, sono i seguenti:

ID riunione: 989 067 7172

Password: 814918

Per coloro che, invece, non hanno a disposizione computer o smartphone, la partecipazione all’incontro on line può essere fatta anche telefonicamente, tramite rete fissa o cellulare:

Digitare uno dei seguenti numeri:

  • +39 069 480 6488,
  • +39 020 066 7245
  • +39 021 241 28 823

(Il costo per la telefonata dipende dal contratto con il gestore telefonico utilizzato).

Risponderà una voce guida in lingua inglese, non dovrete preoccuparvi, in quanto alla prima risposta dovrà essere digitato l’ID della riunione: 989 067 7172, e subito dopo digitare # (cancelletto) Alla seconda risposta della voce guida in inglese, digitate la Password: 814918, e subito dopo digitare # (cancelletto)

con i tasti *e 6, si può chiudere o aprire il microfono.

(all’entrata in sala, il microfono è già attivato) 5.Per abbandonare la riunione, è sufficiente agganciare.

Per eventuali problemi di accesso, contattare la segreteria sezionale di Venezia ai seguenti recapiti: telefono 041/958777, e-mail uicve@uici.it.

 

Hotel Bolivar San Benedetto del Tronto – Summer 2021.

Riceviamo e volentieri trasmettiamo.

 

Vi proponiamo di trascorrere una piacevole vacanza all’Hotel Bolivar di San Benedetto del Tronto, una delle più belle Riviere d’Europa.

Siamo pronti ad accogliervi con oltre mezzo secolo di tradizione, esperienza nell’accoglienza e professionalità.

Abbiamo ristrutturato l’albergo seguendo criteri di architettura inclusiva e puntiamo a garantire un indimenticabile soggiorno grazie alle migliorie che abbiamo apportato: un percorso tattile vocalizzato che guida la persona fino al banco del ricevimento e agli ascensori dotati di sintesi vocale e pulsantiere braille.

I menù del ristorante saranno inviati sullo smartphone del cliente.

I numeri sulle porte delle camere sono in braille, a contrasto di colore e a rilievo.

Di seguito le tariffe a persona in camera doppia e in camera doppia uso singola:

  • GIUGNO:
    • Dal 29 maggio al 12 giugno in doppia €62 a persona in singola €72
    • Dal 13 al 3 luglio in doppia €70 in singola €82;
  • LUGLIO:
    • Dal 4 al 17 in doppia €80 in singola €92;
    • Dal 18 al 31 in doppia €86 in singola €98;
  • AGOSTO:
    • Dal 1 al 7 in doppia €90 in singola €100;
    • Dal 8 al 21 in doppia €98 in singola €108;
    • Dal 22 al 4 settembre in doppia €82 in singola €95.
  • SETTEMBRE:
    • Dal 5 al 19 in doppia €70 in singola €80.

Sono inclusi i seguenti servizi:

  • Ricco aperitivo in spiaggia la domenica,
  • Con il servizio in pensione completa sono comprese ottime colazioni con dolci e salati artigianali, servite dalle 7 e 30 alle 10,00 sulla terrazza panoramica che stiamo ampliando per permettere il distanziamento dei tavoli;
  • Pranzi e cene con specialità locali, a scelta tra menu terra e menu mare, con servizio al tavolo nell’elegante e suggestiva sala ristorante con vista mare: pranzo ore 13,00 cena ore 20,00;
  • Acqua ai pasti;
  • Cena tipica settimanale a base di pesce;
  • Servizio spiaggia con un ombrellone, un lettino e una sdraio presso la concessione numero 21 a 150 metri dall’albergo che stiamo rendendo accessibile ai disabili visivi e motori;
  • Parcheggio auto o transfer da e per la stazione dei treni e dei pullman;
  • Wi-Fi gratuito in tutta la struttura;
  • Le camere sono caratterizzate da un design raffinato con mobili moderni in tinte tenui e sobrie, sono dotate di assistente Alexa per gestire vocalmente i condizionatori, le tapparelle, la tv, ascoltare musica e per un piccolo intrattenimento;
  • I bagni sono finestrati con box doccia a filo e asciugacapelli;
  • Disponiamo inoltre, di bagni accessibili per disabili motori;
  • Visita gratuita presso il Museo del Mare e delle Civiltà Marinare con guida, passeggiata sul lungomare con tandem e uscita in mare con pedalò;
  • Reception e bar 24 ore;
  • I cani guida sono nostri graditi ospiti!
  • È prevista la presenza di un’animatrice disponibile per gli accompagnamenti da e per la spiaggia e le passeggiate.

Sono esclusi dal pacchetto accompagnamenti individuali, lezioni di nuoto private, ulteriori visite presso i vari musei del Piceno ed altre escursioni guidate da professionisti del turismo.

Per una migliore organizzazione del soggiorno e del trasporto chiediamo di effettuare le prenotazioni per il mese di giugno entro il dieci maggio, in tal caso saranno inclusi nella tariffa il secondo lettino in spiaggia ed il vino a tavola!

Clausola: In caso di cancellazione della prenotazione entro dieci giorni dalla data di arrivo, la caparra sarà totalmente restituita. Se la cancellazione viene comunicata nei dieci giorni precedenti l’arrivo saranno trattenute 100 euro.

La nostra struttura riaprirà attuando tutti i protocolli in materia di Covid-19, prescritte dall’Istituto Superiore di Sanità, dal Ministero della Salute e dall’ Inail in modo da garantire ad ogni ospite un soggiorno in massima sicurezza.

Per prenotazioni, informazioni e chiarimenti:

Hotel Bolivar

Tel. 0735 81818

Cell. 329 5960404

E-mail: info@hotelbolivar.it

https://www.hotelbolivar.it/

 

 

Soggiorno Marino 2021

 

Il Comitato Regionale Pari Opportunità dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti del Veneto propone anche quest’anno un soggiorno MARINO in favore dei non vedenti e dei rispettivi accompagnatori.

Il soggiorno avrà luogo a Milano Marittima (RA) da domenica 29 agosto a mercoledì 8 settembre 2021. I partecipanti riceveranno ospitalità presso l’Hotel Nadir – V.le Cadorna, 3. L’Hotel si trova in una posizione centrale e tranquilla, a 300 metri dalla spiaggia.

La quota di partecipazione per l’intero periodo sarà di euro 615,00 a persona, pensione completa (bevande incluse ½ acqua minerale e 1/4 di vino). La sistemazione sarà effettuata in camere doppie, alcune delle quali, all’occorrenza, trasformabili, in triple.

Il supplemento da considerare per le camere singole, comunque in numero limitato a sei, sarà pari a euro 120,00 (euro 12,00 giornalieri) per le prime tre camere prenotate (senza balcone) e a euro 160,00 (euro 16,00giornalieri) per le altre tre camere (con balcone). La quota di partecipazione per la presenza di eventuali bambini va calcolata con uno sconto terzo letto da 0 a 7 anni pari al 50% e da 7 a 10 anni pari al 20%.

Servizi in camera: TV satellitare, aria condizionata, phon, cassetta di sicurezza, frigo bar su richiesta, telefono, servizi privati.

Servizi in Hotel: aria condizionata in tutte le sale, bar, sala TV, ascensore,

giardino, parcheggio, piscina, animazione in spiaggia, palestra, servizio biciclette e servizio spiaggia.

Extra: Tassa di soggiorno euro 1,50 al giorno per persona che verrà riscossa direttamente dal gestore dell’Hotel e non è pertanto compresa nella quota di partecipazione.

È necessario che i ciechi assoluti o le persone non autosufficienti partecipino al soggiorno con il proprio accompagnatore.

Le adesioni dovranno essere comunicate via fax a questo Consiglio al numero049/8710698 o via e-mail a veneto@uiciveneto.it entro il 15 giugno 2021 e saranno accolte seguendo l’ordine cronologico di ricezione fino ad esaurimento delle disponibilità, solo se corredate dalla scheda di iscrizione compilata con la massima scrupolosità e dalla ricevuta del versamento di Euro70,00 a persona, a titolo di caparra (questa non sarà restituita in caso di successiva rinuncia). Per ottenere la scheda di adesione, inviate una e-mail agli uffici sezionali.

All’atto dell’adesione si prega di segnalare la presenza di eventuale cane guida.

Le quote di partecipazione al soggiorno dovranno essere versate con bonifico bancario sul conto corrente bancario intestato a Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Consiglio Regionale Veneto BANCA INTESA SANPAOLO SPA IBAN: IT22 D030 6909 6061 0000 0155 943.

Coloro che fossero in difficoltà con le modalità di pagamento o con la compilazione delle schede potranno rivolgersi alla Sezione di appartenenza per assistenza nella pratica d’iscrizione.

Per le adesioni alle iniziative da parte di non vedenti non in regola con il tesseramento anno 2021 o non iscritti all’associazione è stato previsto di aggiungere alla quota di partecipazione una somma integrativa di euro 50,00, sia per il non vedente che per i relativi accompagnatori.

Entro il 12 luglio 2021 gli interessati dovranno poi provvedere al saldo della quota di partecipazione, versando il rimanente importo.

Si rammenta, inoltre, che le prenotazioni verranno accettate fino ad esaurimento dei 60 posti disponibili.

Ci si riserva di comunicare agli interessati gli orari dei viaggi di andata e ritorno che questo Consiglio Regionale organizzerà secondo le modalità ritenute più opportune.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la coordinatrice del soggiorno Luciana Dalle Molle al cell. 3405558848 o la segreteria regionale al n.049/8710698.

In caso di annullamento dell’iniziativa causa COVID 19 le somme versate saranno restituite integralmente.

Si consiglia a tutti i partecipanti la vaccinazione.

Soggiorno estivo nazionale cani guida “Insieme sullo Stretto” – Messina, 20 – 27 giugno 2021

L’I.Ri.Fo.R. Nazionale, anche quest’anno, in collaborazione con la Scuola Cani Guida per Ciechi e Polo Nazionale per l’Autonomia “Centro Helen Keller” di Messina, promuove e sostiene il Soggiorno estivo dal titolo “Insieme sullo Stretto”.

L’iniziativa è rivolta a persone con disabilità visiva che si avvalgono del Cane Guida e a quanti desiderano approfondire la conoscenza di questa modalità di mobilità come opportunità di autonomia e indipendenza personale.

1 – Destinatari del soggiorno

Il soggiorno, di livello nazionale, è rivolto a dodici persone con disabilità visiva provenienti da tutta Italia, di cui:

  • Otto utilizzatori di cani guida;
  • Quattro utilizzatori di bastone bianco o con necessità di corsi individualizzati di Orientamento e Mobilità, Autonomia Personale, Autonomia Domestica.

Il soggiorno prevede comunque per tutti attività di Autonomia Personale e Domestica.

 

2 – Obiettivi del soggiorno

Autonomia personale e orientamento e mobilità restano gli obiettivi principali dei percorsi proposti dal progetto, in un quadro generale che mira a potenziare e migliorare le competenze e le capacità dell’utente, con particolare riferimento all’uso del cane guida e del bastone bianco. In particolare:

  • Esercitare e affinare le abilità e le capacità di orientamento e mobilità in ambiente interno ed esterno, con l’ausilio sia del cane guida che del bastone bianco;
  • Verifica della corretta conduzione del cane in varie tipologie di percorso.
  • Verifica delle buone prassi per la gestione e la cura igienico sanitaria e alimentare del cane;
  • Migliorare, ove necessario, l’interazione e l’empatia tra conduttore e cane, comprenderne i bisogni agevolando il benessere di entrambi.
  • Illustrare, con esecuzioni pratiche, le tecniche di autonomia personale, con riferimento all’ambito domestico e alla cura della persona.

 

3 – Attività

Per ciascuna delle aree tematiche di azione del progetto, gli obiettivi sopra individuati saranno perseguiti attraverso le attività di seguito indicate:

  1. Orientamento e mobilità con l’ausilio del cane guida:
    1. Esercizi di obbedienza, gioco, interazione con il cane;
    2. Condotta con guida (esecuzione percorsi urbani e in ambienti interni);
    3. Attraversamenti stradali;
    4. Accesso ai luoghi aperti al pubblico;
    5. Accesso ai mezzi pubblici;
    6. Incontro con il medico veterinario finalizzato alla verifica della corretta cura igienico sanitaria, alimentare e comportamentale del cane.
  2. Orientamento e mobilità con l’ausilio del bastone bianco:
    1. Riconoscimento di stimoli, suoni, rumori ambientali e tecniche di ascolto;
    2. Raggiungimento di fonti sonore da luoghi, direzioni e distanze differenti;
    3. Descrizione e verifica di tecniche dell’uso del bastone bianco;
    4. Esplorazione funzionale;
    5. Esplorazione di ambienti interni ed esterni;
    6. Salita e discesa delle scale;
    7. Attraversamenti stradali;
    8. Sono previsti anche test dimostrativi e pratici del nuovo sistema di orientamento e mobilità ad alta tecnologia LETIsmart;
    9. Acquisizione delle coordinate topografiche generali e della geografia del territorio.
  3. Autonomia Personale:
    1. Comportamento a tavola;
    2. Preparazione di pasti per sé e per il gruppo;
    3. Tecniche di cura della persona;
    4. Riconoscimento del denaro

Per tutte le aree tematiche sopra elencate, sono previste anche presenze di supporto psicologico, tramite tre incontri, individuali e di gruppo, grazie ai quali l’utente avrà modo di acquisire maggiore consapevolezza rispetto a diverse dimensioni di vita e di condividere il proprio mondo emotivo ed esperienziale.

  1. Attività integrative: Nel corso del soggiorno, saranno realizzate le seguenti attività specifiche, nell’ambito delle quali saranno riproposti e praticati gli interventi formativi caratterizzanti il progetto:
    1. passeggiata naturalistica alle Gole dell’Alcantara, presso il “Parco dell’Alcantara”, località Motta Camastra (ME);
    2. attività Percorso avventura, presso il “Parco Avventura dei Peloritani”, località Colli San Rizzo (ME);
    3. visita della città di Messina;
    4. traversata dello Stretto con visita a Scilla (RC);
    5. attività balneare presso Lido “Vengo anch’io”, con accesso consentito e con aree attrezzate dedicate ai cani, presso località Pace (ME);
    6. pranzi/cene presso la struttura del Centro Helen Keller anche con preparazione diretta da parte degli utenti e la supervisione degli istruttori).
    7. Rassegna di ausili tiflotecnici con la presenza di un esperto del settore.

 

4 – Durata e periodo di svolgimento

Il progetto avrà la durata di 8 giorni (7 notti) e sarà realizzato come segue:

  • arrivo a Messina domenica 20 giugno pomeriggio;
  • partenza da Messina domenica 27 giugno dopo pranzo.
  • Previsto, a richiesta, accompagnamento a cura del Centro da e per aeroporto Fontanarossa di Catania, stazione centrale FS di Messina, stazione marittima arrivo traghetti/aliscafi.

 

5 – Sede delle attività e residenzialità

Le attività si svolgeranno presso la Scuola Cani Guida per Ciechi e Polo Nazionale per l’Autonomia “Centro Helen Keller” di Messina.

I partecipanti alloggeranno presso l’Hotel Royal Palace (Messina centro).

 

6 – Quota di partecipazione

Grazie al contributo di sostegno assicurato da I.Ri.Fo.R., la quota di partecipazione individuale è fissata in 650,00 euro (seicentocinquanta/00) e comprenderà:

  • 7 pernottamenti in pensione completa e sistemazione in camere singole, biancheria da camera e da bagno, pulizie quotidiane;
  • – istruttori di cane guida e mobilità;
  • trasferimento a/r Aeroporto Catania, Stazione Centrale FS Messina, Stazione marittima, attività e spostamenti locali.

La quota non comprende:

  • le spese personali;
  • le spese di viaggio per raggiungere Messina
  • i costi delle escursioni

La quota di partecipazione dovrà essere versata in due parti:

  1. entro il 25 maggio, 250 euro (duecentocinquanta), all’atto dell’iscrizione, con attestazione del versamento, da accludere al modulo di iscrizione;
  2. entro il 14 giugno, 400 euro (quattrocento), a saldo.

 

6.1. – Modalità di Pagamento

Il versamento delle quote di partecipazione (anticipo e saldo), potrà essere effettuato tramite:

  1. bonifico bancario (codice IBAN IT 35 J 02008 05181 000400164414);
  2. bonifico postale (codice IBAN IT 15 H 07601 03200 000034340000);
  3. Conto PayPal: pagamentipaypal@irifor.eu

 

7 – Iscrizioni

Le iscrizioni dovranno essere inviate entro il 25 maggio 2021, all’indirizzo

archivio@irifor.eu, utilizzando il modulo presente a questo indirizzo web e accludendo attestazione del versamento dell’anticipo della quota pari a 250 Euro.

Le iscrizioni saranno accolte secondo l’ordine di arrivo.