Circolare 1/2021 Comunicazioni di inizio anno

Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI VICENZA > Circolari e relazioni Vicenza > Circolare 1/2021 Comunicazioni di inizio anno
Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI VICENZA > Circolari e relazioni Vicenza > Circolare 1/2021 Comunicazioni di inizio anno

Circolare 1/2021 Comunicazioni di inizio anno

Gentili socie, gentili soci,

Sono Matteo Marini, il Vostro nuovo presidente della Nostra sede territoriale UICI di Vicenza. Ho 40 anni e sono alla mia prima esperienza come vostro presidente, la seconda in consiglio. Purtroppo i nefasti tempi odierni hanno reso difficile se non impossibile creare momenti dove conoscerci di persona ma spero per tutti noi le cose possano migliorare e si ritorni ai vecchi abbracci ed alle care strette di mano. Ritengo comunque doveroso presentarvi la mia squadra, con le principali deleghe, che in questi mesi ha subito iniziato a lavorare nei propri ambiti ed a cui potrete fare riferimento per il futuro:

  • Vicepresidente – Alessandro Maistrello (iniziative culturali)

  • Consigliere delegato – Urbano Bonato (istruzione)

  • Paola Bordignon (barriere architettoniche)

  • Antonio Callegaro (lavoro, libro parlato)

  • Alessandro Cavallin (servizio civile, informatica)

  • Nicola Ferrando (istruzione, informatica)

I tempi odierni, a causa della pandemia in corso, non sono dei più rosei e come sapete siamo stati costretti ad annullare il nostro consueto ed amato pranzo di S. Lucia; a rinviare l’estrazione della lotteria di S. Lucia con i suoi ricchi premi a data da destinarsi, a causa degli attuali DPCM che all’Art.1 Comma 20L ne ordinano la sospensione; a limitare gli ingressi e le presenze presso la nostra sede sezionale che amo immaginare per me e per voi tutti come un caldo focolare in cui ristorare lo spirito.

Non voglio però farmi prendere dallo sconforto di queste decisioni e rinnovare il mio ed il vostro animo ribadendovi che non siete soli, non lo sarete mai e la sezione non si ferma né si è mai fermata.

Pur essendosi insediata tardi rispetto al consueto, l’attuale squadra di consiglieri a cui presiedo si è subito messa in moto in tutti gli ambiti di competenza. Stiamo ricostruendo una rete di contatti con associazioni a noi affini per offrirvi nuovi servizi. La lista di collocamento dei nostri centralinisti si sta finalmente muovendo e contiamo nel 2021 di vederla quasi svuotata. Saremo al tavolo del comune di Vicenza riguardante l’eliminazione delle barriere architettoniche. Prosegue il progetto con il museo Palladio per renderlo accessibile e dotato di opere tattili. In questi mesi ci siamo anche dedicati ad uno studio e ristrutturazione del nostro bilancio per arrivare nei prossimi anni a rendere la sezione sempre più sostenibile.

Il 2021 sarà inevitabilmente condizionato dalla situazione sanitaria del nostro paese che ad oggi risulta ancora critica e, dal momento che la vostra salute sta a cuore a noi più di ogni altra cosa, non prenderemo iniziative che possano farvi correre rischi in tal senso.

Questo non vuol dire che non abbiamo idee, anzi, esse sono in garage, rombanti, pronte a sfrecciare verso di voi. Vi sarà un corso di cucina abbinato ad incontri sulla consapevolezza alimentare, potenzieremo i nostri corsi di alfabetizzazione informatica per pc, smartphone e prodotti apple, un corso di trucco all’interno dell’autonomia personale, riproporremo i corsi di nuoto, ballo, ginnastica che molto successo hanno avuto e soprattutto ripartiremo il prima possibile con le nostre uscite culturali sempre molto partecipate e che da quest’anno vogliamo rendere ancora più fruibili a tutti grazie alla collaborazione con altre realtà che stiamo instaurando.

Il tutto legato, purtroppo, alla riapertura del nostro paese. A tal proposito approfitto per dire a voi tutti cari soci che la Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti ci comunica che il Commissario Arcuri ha accettato la richiesta avanzata dai minorati della vista di avere la priorità nelle vaccinazioni, stabilendo che ciò dovrà avvenire dal 1 febbraio 2021. Non abbiamo però ancora avuto alcuna informazione circa le modalità per la prenotazione, i luoghi di somministrazione o la documentazione da presentare. Qualora vi fossero decisioni ufficiali che ci coinvolgano sarà nostra premura avvisare e inserire tempestivi aggiornamenti sulle piattaforme online.

Concludo assicurandovi che ad Aprile verrà svolta sicuramente la nostra annuale assemblea. Tutti noi speriamo in presenza e solo nel peggiore dei casi, se obbligati la faremo on line, in streaming, attraverso zoom. Non interromperemo mai il ponte di comunicazione fra noi e voi che ci è molto caro. E’ fra i nostri primi obiettivi potenziare il contatto in presenza o telefonico fra voi ed il consiglio in toto. Non abbiate mai timore di portare a noi le vostre idee, esse, anzi voi siete la linfa vitale di questa associazione e non verrà mai scartato nulla a priori senza averne valutato la fattibilità.

Sono socio di questa associazione dal 2002 ed in questi anni, prima come collaboratore, consigliere ed ora come vostro presidente una cosa ho notato in tutti voi: la vostra forza. C’è chi è una quercia secolare, chi un pino di montagna ma in tutti voi ho scorto radici salde che possono far crescere grandi alberi. Non abbiate mai paura, una fitta foresta può fermare una frana, può deviare un fiume. Assieme, uniti siamo una forza, l’UICI c’è e ci sarà sempre, non isoliamoci per una parola storta. Io ho la massima fiducia in tutti voi.

Infine, a Voi, alle vostre famiglie, a tutte le persone che vi accompagnano i miei più cari auguri per una ripartenza futura che ci accolga tutti ed un 2021 pieno di sole.

Con affetto,

Il Vostro presidente
Matteo Marini.

NOTE:


– Chi volesse rinnovare la tessera comodamente da casa tramite bonifico potrà farlo con le solite modalità.


– Dal prossimo anno, per tutti coloro gentilissimi e preziosissimi che volessero effettuare una donazione alla nostra sezione, per renderla detraibile ai fini fiscali dovranno effettuarla tramite bonifico bancario.
Rimangono comunque valide e possibili le donazioni in contanti sempre essenziali alla nostra sezione.