Comunicato stampa: 23 febbraio 2019 - iniziativa per la Giornata Nazionale del Braille

Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI ROVIGO > Attività e iniziative Rovigo > Comunicato stampa: 23 febbraio 2019 – iniziativa per la Giornata Nazionale del Braille
Consiglio Regionale Veneto - UICI > SEZIONE DI ROVIGO > Attività e iniziative Rovigo > Comunicato stampa: 23 febbraio 2019 – iniziativa per la Giornata Nazionale del Braille

Comunicato stampa: 23 febbraio 2019 – iniziativa per la Giornata Nazionale del Braille

In occasione della Giornata Nazionale del Braille, prevista da calendario il prossimo 21 febbraio, torna il progetto SensibilMente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Rovigo.

Per onorare il Braille, quest’anno, con il patrocinio della Provincia di Rovigo, le porte dell’UICI si apriranno per il laboratorio “Non solo puntini – Insieme alla scoperta del libro tattile”, rivolto ai bambini dai 5 ai 10 anni.

Durante il laboratorio presso la sede in via Pascoli 1/P di Rovigo, sarà possibile vedere con le mani i libri tattili illustrati della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi, godersi il racconto e la merenda “senza un senso” e ricevere il proprio nome scritto in Braille.

Il progetto SensibilMente è nato con l’obiettivo di far vedere alle persone gli orizzonti che esistono al di là del limite. Che i libri siano una grande risorsa è un dato di fatto, ai libri tattili viene affidato un compito in più, arrivare a tutti passando per le mani, “Il libro tattile rappresenta un patrimonio prezioso dell’editoria, ne scopriremo insieme il valore e cosa lo rende unico. Ciò che dobbiamo chiarire è che i libri tattili non sono solo per le persone ipovedenti e non vedenti, sono di tutti”, afferma la Dott.ssa Valentina Borella Pedagogista Clinico, Consigliere Delegato e volontario dell’UICI di Rovigo che condurrà l’esperienza con Caterina Benini, vicepresidente e Flavio Buoso, Presidente. “I libri tattili sono un’opportunità per chiunque abbia la grande fortuna di incontrarli nella propria vita, quando mi invitano a relazionare sull’argomento, dico sempre che il libro tattile è un viaggio indimenticabile, la prima volta che lo incontri te ne innamori e non lo dimentichi più. Nasce per rispondere ad esigenze specifiche delle persone con deficit visivo, ma genera in chiunque un grande fascino.” Fondamentale all’interno del libro risulta essere il testo ad alta leggibilità e la scrittura Braille, un codice ideato da Louis Braille. Una combinazione ragionata di puntini in rilievo che corrispondono alle lettere dell’alfabeto che permette a bambini e persone adulte di scrivere e leggere attraverso una modalità che risponde alle esigenze di chi non vede. L’obiettivo di SensibilMente è quello di costruire un passetto alla volta l’inclusione, attraverso l’occasione di sperimentare, di mettersi realmente nei panni dell’altro, entrando nel mondo del deficit visivo con garbo e rispetto. SensibilMente dell’UICI di Rovigo punta a creare esperienza che a sua volta generi conoscenza e coscienza civile del rispetto della persona e della diversità, è un percorso di educazione all’umanità.

È possibile iscriversi al laboratorio inviando una mail a presidenza.uicirovigo@gmail.com, saranno accolte le iscrizioni fino ad esaurimento posti.

Il laboratorio è rivolto ai bambini perché sono loro il futuro, quello di ognuno di noi, SensibilMente.