Lettera del Presidente

Lettera del Presidente

Gentili socie, gentili soci,

 

sono Matteo Marini, il nuovo presidente della Nostra sede territoriale UICI di Vicenza. In questi giorni si sarebbe dovuta tenere la nostra consueta giornata dedicata a S. Lucia, ricca di incontri istituzionali per rinnovare e migliorare la nostra integrazione nella società, con un pranzo finale pieno dei vostri sorrisi dove avrei voluto stringere la mano a tutti voi ed abbracciarvi calorosamente.

I tempi odierni, a causa della pandemia in corso, ci riportano purtroppo ad una realtà diversa dove strette di mano e contatti, per noi davvero importanti, sono vietati; una realtà in cui io e il consiglio direttivo abbiamo preso la sofferta decisione di non fare il pranzo di S. Lucia per salvaguardare la salute di voi tutti, che ci preme in maniera prioritaria; una realtà dove ahimè, notizia recente, siamo costretti, causa proroga DPCM che vieta lotterie sul territorio, a rinviare l’estrazione della nostra lotteria di S. Lucia a lunedì 25 gennaio 2021 e ad annullare la diretta streaming prevista.

Non voglio però farmi prendere dallo sconforto di queste decisioni, piuttosto desidero rinnovare il mio ed il vostro spirito ribadendovi che non siete soli, non lo sarete mai e la sezione non si ferma né si è mai fermata.

Pur essendosi insediata tardi rispetto al consueto, l’attuale squadra di consiglieri che presiedo si è subito messa in moto in tutti gli ambiti di competenza. Stiamo ricostruendo una rete di contatti con associazioni a noi affini per offrirvi nuovi servizi. La lista di collocamento dei nostri centralinisti si sta finalmente muovendo e contiamo nel 2021 di vederla quasi svuotata. Saremo al tavolo del Comune di Vicenza riguardante l’eliminazione delle barriere architettoniche. Prosegue il progetto con il museo Palladio per renderlo accessibile e dotato di opere tattili. I nostri servizi, corsi vecchi e nuovi, gite ed uscite culturali non sono scomparsi, ma pronti in rampa di lancio non appena la situazione sanitaria consentirà loro di partire.

Concludo ricordando che gli open days nei giorni 11 e 12 dicembre per incontrarci, rinnovare tessere in presenza, abbonamenti riviste o tessere treni sono confermati e basta prenotarsi chiamando la segreteria entro il 9 dicembre per partecipare. Chi invece volesse rinnovare la tessera comodamente da casa tramite bonifico, potrà farlo tranquillamente ma a partire dal 2 gennaio 2021. A tal proposito dal prossimo anno, per tutti i gentilissimi e preziosissimi soci e sostenitori che volessero effettuare una donazione alla nostra sezione, comunichiamo che per renderla detraibile ai fini fiscali dovranno effettuarla tramite bonifico bancario o altro sistema tracciabile. Rimangono comunque valide e possibili le donazioni in contanti sempre essenziali alla nostra sezione.

Non temete il più o il meno, cosa sapete fare o cosa potete dare all’Unione Italiana Ciechi Ipovedenti. Nel viaggio quotidiano della nostra persona anche la più semplice foglia verde può essere il simbolo di una nuova speranza.

A Voi, alle vostre famiglie, a tutte le persone che vi accompagnano i miei più cari auguri di buone feste per una ripartenza futura che ci accolga tutti.

Con affetto,

 

 

Il Presidente

Matteo Marini