Progetto «Perché siamo qui?... … Per crescere insieme» - L'educazione del bambino e dell'adolescente con solo deficit visivo in famiglia e nel contesto sociale - Anno scolastico 2019/2020

Consiglio Regionale Veneto - UICI > CONSIGLIO REGIONALE VENETO > Attività e iniziative regionali > Progetto «Perché siamo qui?… … Per crescere insieme» – L’educazione del bambino e dell’adolescente con solo deficit visivo in famiglia e nel contesto sociale – Anno scolastico 2019/2020
Consiglio Regionale Veneto - UICI > CONSIGLIO REGIONALE VENETO > Attività e iniziative regionali > Progetto «Perché siamo qui?… … Per crescere insieme» – L’educazione del bambino e dell’adolescente con solo deficit visivo in famiglia e nel contesto sociale – Anno scolastico 2019/2020

Progetto «Perché siamo qui?… … Per crescere insieme» – L’educazione del bambino e dell’adolescente con solo deficit visivo in famiglia e nel contesto sociale – Anno scolastico 2019/2020

Anche per il corrente anno scolastico, lo scrivente Istituto intende attuare il progetto Progetto «Perché siamo qui?… … Per crescere insieme» – L’educazione del bambino e dell’adolescente con solo deficit visivo in famiglia e nel contesto sociale – Anno scolastico 2019/2020, a condizione tuttavia che gli interessati contribuiscano alle spese di realizzazione secondo i criteri indicati in ciascuna delle sezioni in cui è suddiviso.

Si descrivono sinteticamente di seguito le cinque sezioni – tutte afferenti alle problematiche legate all’educazione e all’inclusione dei disabili della vista nella scuola e nell’ambiente di appartenenza – nelle quali si articola l’iniziativa, rivolta ai bambini/ragazzi con solo deficit visivo compresi tra i 6 e i 15 anni, ai loro genitori e, ove possibile, alle realtà locali che operano per assicurare ai minori una crescita sana sotto ogni profilo.

Il progetto sarà attuato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Consiglio Regionale Veneto, il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Padova, la Fondazione “Robert Hollman”, l’Istituto “Configliachi” di Padova, la Cooperativa Socioculturale di Venezia, il Comitato Italiano Paralimpico, l’Università di Padova e la Fondazione “L. Guderzo”.

1^ Sezione – Orientamento e mobilità: il percorso da casa a scuola e viceversa
Riguarda gli ipovedenti gravi e i ciechi, e comprende le seguenti azioni formative:
– in presenza di tragitto breve e sicuramente percorribile, insegnare a reperire i punti certi di riferimento, e successiva verifica della correttezza di quanto appreso;
– se esiste il servizio di “pedibus”, insegnare a reperire i punti di riferimento certi per raggiungere il luogo di raccolta più vicino al domicilio, e successiva verifica della correttezza di quanto appreso.
Il tempo dedicato a ciascun partecipante è stimato in 6 ore.

N.B. La sezione è aperta ad un massimo di 8 bambini/ragazzi, e il costo a carico della famiglia ammonta a € 100,00.

2^ Sezione – Attività ludiche per i bambini e incontri concomitanti di formazione per i loro genitori
Destinata agli alunni della scuola primaria, essa prevede l’effettuazione di 6 incontri della durata di 3 ore ciascuno, dalle 15.15 alle 18.15, secondo il seguente calendario: sabato 18 gennaio, sabato 15 febbraio, sabato 29 febbraio, sabato 28 marzo, sabato 18 aprile e sabato 16 maggio 2020.
Nel corso degli incontri avranno luogo due laboratori di un’ora e mezza ciascuno per permettere a tutti i bambini di partecipare ad entrambi.
Il primo laboratorio, dedicato alla manipolazione espressiva, mirerà a sviluppare la fantasia e la creatività, ponendo i partecipanti in condizione di:
– scoprire le particolarità del proprio volto e di quello dei compagni;
– esprimere emozioni attraverso i canali mimico-gestuale, motorio e vocale;
– riprodurre le emozioni del volto attraverso un alfabeto di segni;
– utilizzare il corpo o parte di esso nell’espressione creativa del segno in rapporto all’emozione.
Il secondo si baserà su attività percettivo-motorie comprendenti:
– esercitazioni all’impiego funzionale di tatto, udito e olfatto;
– sviluppo degli schemi motori di base;
– cura dell’espressività corporea con riferimento alla mimica e alle espressioni non verbali;
– esercitazioni di mimo e di danza;
– il gioco e lo sport, con riferimento alle regole su cui si basa il gioco di squadra;
– esercitazioni a giochi e a sport individuali e di squadra adattati.

Nella proposta formativa rivolta ai genitori saranno affrontate e approfondite le tematiche legate alle esperienze di laboratorio che stanno compiendo i loro figli, dando altresì modo ai partecipanti di confrontarsi in merito ai loro vissuti.

N.B. Il costo a carico della famiglia ammonta a € 100,00.
La sede degli incontri è prevista in Padova presso struttura da definire.

3^ Sezione – Nuove didattiche
Destinata ai bambini frequentanti il secondo ciclo della scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado, essa prevede l’effettuazione di 6 incontri della durata di 3 ore ciascuno, nel corso dei quali avranno luogo:
– l’esplorazione di una struttura ludico-ricreativa nel centro della città;
– la visita ad un sito storico-museale;
– la visita all’Orto Botanico di Padova.
I rimanenti incontri saranno dedicati alla preparazione dei partecipanti alle visite suddette, alla verifica e all’approfondimento degli aspetti caratterizzanti gli ambienti esplorati e alla rielaborazione dei concetti acquisiti.
Gli incontri si terranno a Padova rigorosamente in assenza di genitori.

N.B. Il costo a carico della famiglia ammonta a € 100,00.

4^ Sezione – Attività sportive
La sezione è destinata ai bambini/ragazzi dai 10 ai 15 anni desiderosi di intraprendere a praticare uno sport, e prevede:
– due incontri durante i quali personale esperto accompagnerà gli interessati all’inserimento nelle società sportive;
– interventi formativi riservati ai tecnici, da attuarsi in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico.

N.B. La sezione è aperta ad un massimo di 8 bambini/ragazzi, e il costo a carico della famiglia ammonta a € 100,00.

5^ Sezione – Campi avventura
Aperta ad un massimo di 12 bambini/ragazzi dai 10 ai 15 anni seguiti da 6 operatori, trattasi di un’esperienza a indirizzo naturalistico-ambientale da concretizzare in quattro fine settimana di vita scout con gli obiettivi seguenti:
– abituare i ragazzi ad interagire con il gruppo di riferimento e a condividerne le esperienze;
– scoprire la natura che li circonda;
– imparare ad esprimersi e a manifestare correttamente le proprie aspettative;
– sviluppare ulteriormente le abilità manuali in contesti di opportunità.
Le attività proposte consisteranno in:
– laboratori naturalistici (costruzione di cesti in midollino e di cassette nido, allestimento di erbari, scoperta degli insetti, caccia alle tracce, ecc.);
– giochi tradizionali;
– escursioni nei boschi.

N.B.: Il costo a carico della famiglia ammonta a € 100,00.

Le famiglie che intendono aderire al progetto in argomento dovranno compilare in ogni sua parte la scheda allegata e inviarla tramite e-mail a veneto@irifor.eu oppure a mezzo fax al numero 0498710698, unitamente alla ricevuta dell’avvenuto versamento da effettuare sul conto BANCA INTESA SANPAOLO SPA IBAN: IT 77 Q030 6909 6061 0000 0155 986 dell’importo corrispondente al numero complessivo delle sezioni alle quali intendono partecipare.

Si precisa che per la partecipazione dei bambini/ragazzi non in regola con il tesseramento UICI anno 2019 sarà richiesto un contributo una tantum di Euro 50,00.

Il termine entro cui inviare la documentazione di cui sopra scadrà il 30/11/2019 per le sezioni 2, 3, 5 mentre per le sezioni 1 e 4 le adesioni saranno accolte in ordine cronologico di arrivo fino ad un massimo di 8 partecipanti.

Per eventuali ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi al coordinatore dell’iniziativa Prof. Renzo Ondertoller cell. 3271889308.

scheda adesione

Allegati