Soggiorno abilitativo e riabilitativo per ciechi e ipovedenti con disabilità aggiuntive gravi e gravissime (età 1 – 50 anni) – Lignano Sabbiadoro (UD) – 9/18 agosto 2021

Consiglio Regionale Veneto - UICI > CONSIGLIO REGIONALE VENETO > Attività e iniziative regionali > Soggiorno abilitativo e riabilitativo per ciechi e ipovedenti con disabilità aggiuntive gravi e gravissime (età 1 – 50 anni) – Lignano Sabbiadoro (UD) – 9/18 agosto 2021
Consiglio Regionale Veneto - UICI > CONSIGLIO REGIONALE VENETO > Attività e iniziative regionali > Soggiorno abilitativo e riabilitativo per ciechi e ipovedenti con disabilità aggiuntive gravi e gravissime (età 1 – 50 anni) – Lignano Sabbiadoro (UD) – 9/18 agosto 2021

Soggiorno abilitativo e riabilitativo per ciechi e ipovedenti con disabilità aggiuntive gravi e gravissime (età 1 – 50 anni) – Lignano Sabbiadoro (UD) – 9/18 agosto 2021

Si rende noto che è in fase di organizzazione il soggiorno abilitativo e riabilitativo in oggetto, il quale avrà luogo solo in presenza di apposito cofinanziamento da parte del Consiglio Centrale dell’I.Ri.Fo.R..

L’iniziativa rivolta a ciechi ed ipovedenti con disabilità aggiuntive gravi e gravissime (età 1 – 50 anni) si terrà da lunedì 9 a mercoledì 18 agosto 2021 presso il Villaggio Ge.Tur. “Bella Italia Efa Village” – Casa per Ferie “Alle Vele” – Via Centrale 29/I- Lignano Sabbiadoro (UD).

Potranno partecipare al soggiorno complessivamente 24 soggetti, pertanto, qualora le adesioni dovessero superare tale numero, sarà utilizzato quale criterio per l’accoglimento l’ordine cronologico nel quale le medesime saranno pervenute.

Data l’esiguità delle risorse disponibili e visto che il contributo erogato dall’organo centrale coprirà solo parzialmente gli oneri relativi all’effettuazione del soggiorno, è stata fissata la quota di partecipazione delle persone cieche ed ipovedenti con disabilità aggiuntive a Euro 880,00 pro capite.

Per l’adesione alle iniziative da parte di non vedenti non in regola con il tesseramento UICI anno 2021 è stato previsto di aggiungere alla quota di partecipazione una somma integrativa di Euro 50,00.

I soggetti gravi, non autosufficienti e non autonomi saranno ammessi al soggiorno solo se accompagnati da almeno un familiare adulto o da un assistente loro dedicato; in entrambi i casi, le spese di soggiorno che ammontano a Euro 520,00 pro capite, dovranno essere sostenute dalle famiglie interessate.

All’iniziativa, qualora lo desiderino, potranno aderire anche altri familiari con spese alberghiere a loro totale carico, le quali ammontano sempre a Euro 520,00 pro capite, pensione completa, mezzo di acqua minerale ai pasti, esclusa qualsiasi altra bevanda.

Le adesioni dovranno essere comunicate via e-mail a veneto@uiciveneto.it entro giovedì 6 maggio 2021 ore 12.00 e saranno accolte solo se corredate da:

1) scheda personale del partecipante

2) dichiarazione di responsabilità

3) consenso al trattamento dei dati personali compilando il modello “Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo 679/2016”

4) certificazione attestante la condizione di pluridisabilità

5) ricevuta del versamento di Euro 250,00 a titolo d’acconto a persona da versare su IBAN: IT 77 Q030 6909 6061 0000 0155 986.

Entro il 10/07/2021 dovranno essere versati al Consiglio Regionale Veneto dell’IRIFOR il saldo della quota del partecipante e delle altre persone prenotate.

Lo scrivente Istituto comunicherà direttamente alle famiglie che avranno aderito all’iniziativa ogni dettaglio di ordine organizzativo.