Verbale del Consiglio UICI Sezione di TREVISO del 17/11/2017

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus – Sez. Prov.le di TREVISO
Verbale del Consiglio Direttivo
Seduta Ordinaria di Venerdì 17 novembre 2017

Il giorno Venerdì 17 novembre 2017, presso i locali sezionali siti in Viale Orleans 4 a Treviso, il Consiglio Direttivo della Sezione Provinciale U.I.C.I. si è riunito in Seduta Ordinaria per discutere e deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

  1. Approvazione del verbale del consiglio precedente del 15/09/2017;
  2. Ratifica della delibera dell’Ufficio di Presidenza del 5 ottobre 2017;
  3. Stato di cassa e gestione patrimonio;
  4. Vita consigliare: partecipazione e contributo di Consiglieri e Presidente alla vita sezionale:
  5. Situazione immobili. Stato attuale;
  6. Circolare ai soci;
  7. Iniziative di promozione: nuova campagna 5×1000 e altro;
  8. Proposte di onorificenze in favore del socio [Omissis]  e del dott. Stefani. Delibera;
  9. Chiusura uffici per le festività natalizie;
  10. Strenne natalizie: delibera;
  11. Programmazione prossime iniziative;
  12. Accoglimento nuovi soci effettivi e sostenitori;
  13. Relazione sulle attività programmate;
  14. Comunicazione del Presidente e dei Consiglieri;
  15. Varie ed eventuali.

Oltre al Presidente, VETTORETTI Massimo, sono presenti i Consiglieri: BRAGAGNOLO Alessandra BIANCHIN Pietro, VAL Marzia, DOIMO Devis, BENINATTO Alfonso.
Sono inoltre presenti, in qualità di Uditori: Socio ZANETTE, Presidente UNIVOC TONINI, Socia ROMANELLO.

Funge da verbalizzante il Consigliere Beninatto.

Constatate la regolarità della convocazione e l’esistenza del numero legale, il Presidente Sezionale, alle ore 15,00, dichiara aperta la Seduta, dando inizio all’esame dei Punti all’Ordine del Giorno.

1) Approvazione del verbale del consiglio del 15 settembre 2017.
Il Presidente, dopo aver ricordato che il verbale è stato mandato ai consiglieri, fa presente che va fatta una correzione al punto 7 del predetto verbale; la parola “acquisto” autovettura va sostituita con “noleggio” autovettura. Il verbale, con la modifica viene messo in votazione. Il Consiglio APPROVA all’unanimità.
Il Presidente propone di anticipare la discussione del punto, non iscritto all’o.d.g. “Dimissioni consigliere Salvador Giovanni.
Il Presidente relaziona sul punto e comunica di aver ricevuto le dimissioni del consigliere Salvador, senza che gli fosse anticipato alcunché. Pur ritenendo opportuno un approfondimento, l’odierna assenza risulta eloquente e dunque ritiene che le dimissioni debbano essere accettate. Il Consiglio prende atto delle dimissioni del consigliere Salvador. Il consiglio, visti gli atti delle ultime elezioni del Consiglio Sezionale, prende atto che gli subentrerà il socio Thomas Rossetto

2) Ratifica della delibera dell’Ufficio di Presidenza di martedì 13 luglio 2017.

Il Presidente dà lettura del verbale dell’Ufficio di Presidenza del 13 luglio 2017 relativamente all’immobile di Signoressa. Precisa che, a seguito di detta delibera, ha provveduto a contattare il geom. Scomparin e lo ha incaricato di procedere alla stesura di: a) un preventivo di spesa per una sistemazione della casa di Signoressa che la renda idonea ad essere affittata, b) una perizia di stima dell’immobile per un’eventuale vendita. Fa presente anche che, al momento due persone sono interessate ad un eventuale acquisto. Viene quindi messa in votazione la ratifica della delibera dell’Ufficio di Presidenza. Il Consiglio approva.

3) Stato di cassa e gestione patrimonio.

Viene data lettura del riepilogo di cassa al 13/11/2017. Il Presidente riferisce, come da mandato del Consiglio, di aver proceduto, come da mandato del Consiglio e previo parere dei revisori, all’investimento precedentemente deciso.

4) Vita consigliare: partecipazione e contributo di Consiglieri e Presidente alla vita sezionale: discussione.

Il Presidente, chiede agli uditori di uscire dovendo discutere di questioni che possono attenere alla sfera personale di taluno. Lo stesso relaziona sulle svariate necessità della Sezione e afferma che la disponibilità del Presidente non è sufficiente a sopperire alle scarse disponibilità di altri consiglieri. Va prevista una presenza continuativa di tutti. Ognuno ha delle competenze e quando dall’Ufficio viene inviata qualche richiesta di una particolare competenza, questa deve trovare riscontro da parte del consigliere interessato. Chiede quindi a ciascun consigliere di rivedere le sue disponibilità perché altrimenti si vedrà costretto a rimettere il mandato da Presidente e dall’Ufficio di Presidenza. Altra ipotesi è quella che potrebbe dimettersi da consigliere con conseguenti elezioni suppletive. Terza ipotesi: il Consiglio si dimette nella sua interezza (o la sua maggioranza, 4 consiglieri) e in questo caso la Sezione verrebbe commissariata fino a nuove elezioni. Dopo ampio dibattito, vengono prese le seguenti decisioni: i consiglieri Beninatto e Bragagnolo saranno presenti in sede in due giornate di chiusura dell’ufficio al pubblico ma con la presenza delle impiegate (lunedì mattina Beninatto, giovedì mattina Bragagnolo); Doimo, tenuto conto dei suoi impegni di lavoro, cercherà di aumentare la sua disponibilità, in linea di massima è disponibile nelle giornate di martedì, giovedì e venerdì; Val vedrà di potenziare il suo impegno anche se ha bisogno di più flessibilità di presenza; fra qualche tempo potrebbe essere disponibile di giovedì mattina. Appena il subentro di Thomas Rossetto sarà operativo, si terrà una riunione informale del consiglio per una rideterminazione di compiti. Il Presidente comunica di essere intenzionato ad invitare a qualche riunione del Consiglio la dott.ssa Manente e pensa di coinvolgere in qualche compito il socio [Omissis].].
Ci si propone di verificare la situazione dei nuovi impegni verso la fine di febbraio.

5) Situazione immobili. Stato attuale

Vengono riammessi alla seduta gli uditori. Il Presidente riferisce. L’immobile di Signoressa: appena il geom. Scomparin avrà steso la perizia di stima della casa e il preventivo di spesa per una sua eventuale ristrutturazione, il Consiglio sarà chiamato a decidere se vendere o ristrutturare l’immobile. Attualmente ci sono due potenziali acquirenti.
Appartamento di via Turazza: i pagamenti dei locatari non sempre sono regolari, ma dopo i solleciti le situazioni vengono regolarizzate. È stato installato un condizionatore che ha creato qualche problema ad un inquilino dell’appartamento sottostante. Se ne occuperà il consigliere Beninatto.

6) Circolare ai soci

A breve dovrà essere inviata l’annuale circolare ai soci. Si decide di rivedere e aggiornare la precedente e di integrarla con la circolare U.N.I.Vo.C.

7) Iniziative di promozione: nuova campagna 5×1000 e altro

Si discute sull’opportunità di realizzare un video promozionale destinato alla campagna del 5×1000 per far conoscere l’esistenza e l’attività della nostra sezione territoriale. Il format dovrebbe essere veloce ed accattivante, adatto al pubblico potenziale. La spesa potrebbe aggirarsi attorno agli 800 euro. Il filmato dovrebbe essere diffuso tramite i principali canali social network (Facebook, YouTube, Vimeo, Twitter e altri. Si decide di dare l’incarico per la sua realizzazione a Giorgia Missiaggia, regista e videomaker.

8) Proposte di onorificenze in favore del socio [Omissis] e del dr. Stefani. Delibera

Il Presidente propone due onorificenze: al socio [Omissis]  e al dr. Stefani, presidente della fondazione Bellotti-Stefani. Il primo ha fatto sapere di non volere nessuna targa e dunque gli sarà consegnato un dono natalizio. Al dr. Stefani sarà consegnata una targa.
Il Consiglio delibera: l’acquisto di un dono natalizio per il socio [Omissis]  e l’acquisto di una targa (massimo 120,00 euro) da consegnare al dr. Stefani.
Per la realizzazione della targa se ne occuperà il consigliere Beninatto.

9) Chiusura uffici per le festività natalizie

Si decide di chiudere gli uffici dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018. Sarà fatto un rinfresco augurale il 22 pomeriggio. Se ne occuperà Roberto Tonini.

10) Strenne natalizie: delibera

Come consuetudine si ritiene opportuno riconoscere l’impegno di alcuni collaboratori (revisori dei conti, geom. Scomparin, Sergio, [Omissis],, impiegate, rag. Angelo, dott.ssa Manente) con una strenna natalizia. Per evitare che i doni rimangano a lungo in sede, verranno consegnati direttamente gli interessati. Si propone per collaborare nel trasporto il presidente dell’UNIVOC Roberto Tonini che si occuperà anche dell’acquisto dei prodotti da inserire nei pacchi dono.
Il Consiglio delibera l’acquisto di una decina di strenne natalizie per l’importo complessivo di 160,00 euro.

11) Programmazione prossime iniziative

Il Presidente comunica che da un po’ di tempo sta pensando ad un concorso di letteratura incentrato sui 4 sensi dell’ “Eros”: olfatto, tatto, gusto, udito. Si apre il dibattito che evidenzia la complessità di una simile iniziativa. Si decide di attivarsi per approfondire l’argomento e per prendere contatto con qualche realtà che ha un’esperienza di concorsi letterari.
Il consigliere Alessandra Bragagnolo, su suggerimento di un socio, propone una conferenza sulla “Storia della moneta – Economia e sua evoluzione nel tempo – Crisi finanziaria”. La specificità del tema consiglia di soprassedere.
Il consigliere Marzia Val propone un concerto Jazz di Armando Battiston, non vedente di Sesto al Reghena. Potrebbe rappresentare un’occasione per far conoscere l’Associazione. Fra i diversi luoghi possibili, il più idoneo potrebbe essere il teatro Aurora di Oderzo. Saranno presi contatti.

12) Accoglimento nuovi soci ordinari e sostenitori

Viene data lettura dei nomi dei nuovi soci: [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis], [Omissis].

13)Relazione sulle attività programmate

Il punto viene rinviato.

14)Comunicazione del Presidente e dei Consiglieri

Nessuna comunicazione.

15)Varie ed eventuali

Tra le varie viene inserito il punto Variazioni di bilancio.
Viene data lettura delle variazioni di bilancio in entrata e in uscita al 17/11/2017. AGGIUNGERE LE VARIAZIONI
Il Consiglio prende atto.

Al Convegno sullo sport previsto a Roma il 22-23 novembre, parteciperà Tonini con la moglie, si delibera quindi di contribuire alle spese per un massimo di euro 300,00.

Concluso l’esame dei Punti all’Ordine del Giorno, alle ore 18.00 il Presidente Sezionale dichiara chiusa la Seduta.

 

 

Il verbalizzante Il Presidente
Alfonso Beninatto Massimo Vettoretti